Della protagonista del suo film, Sakura Ando, la regista Naomi Kawase dice: “È come una fata, una creatura misteriosa”. Seed è la storia del viaggio di questa giovane donna, dalla natura incantata di Nara fino alla frenesia di Tokyo, e degli incontri che le capitano lungo il cammino.

Un ragazzo le fa dono di una mela, lei la offre a un uomo senzatetto che ricambia con uno svolazzante tessuto di chiffon. Muovendosi come un albero che oscilla al vento, la ragazza esprime lo spirito che segretamente attraversa luoghi e creature viventi. L'undicesimo film commissionato per Miu Miu Women's Tales è stato diretto dalla regista giapponese Naomi Kawase, più volte premiata a Cannes.

Seed è anche un ritratto sentimentale della femminilità asiatica, che Kawase rappresenta come “primitiva, originaria ed erotica allo stesso tempo”. La colonna sonora è stata composta dalla band Sakanation, conosciuta per le melodie folk e le geniali liriche.

Photos by Leslie Kee

Women's Tales archive

1

"The Powder Room" 
Women's Tales #1

diretto da Zoe Cassavetes

2

"Muta"
Women's Tales #2

diretto da Lucrecia Martel

3

"The Woman Dress"
Women's Tales #3

diretto da Giada Colagrande

4

"It's Getting Late"
Women's Tales #4

diretto da Massy Tadjedin

5

"The Door"
Women's Tales #5

diretto da Ava DuVernay

6

"Le donne della Vucciria"
Women's Tales #6

diretto da Hiam Abbass

7

"Spark and Light"
Women's Tales #7

by So Yong Kim

8

"Somebody"
Women's Tales #8

diretto da Miranda July

9

"De Djess"
Women's Tales #9

diretto da Alice Rohrwacher

10

"Les 3 Boutons"
Women's Tales #10

by Agnès Varda

12

"That One Day"
Women's Tales #12

directed by Crystal Moselle

13

Carmen
Women's Tales #13

directed by Chloë Sevigny

14

(The [End) of History Illusion]
Women's Tales #14

directed by Celia Rowlson-Hall